Toygeddon arriva su Steam Greenlight

0
Posted 01/03/2017 by Aymeric in News

La software house italiana Unreal Vision approda su Steam Greenlight con il loro primo gioco indipendente: Toygeddon, un ROBA (Racing Online Battle Arena, sì, fa ridere anche noi l’acronimo) Free to Play dove sarà possibile guidare automobili giocattolo con diverse abilità, che dipenderanno dal pilota scelto, in battaglie all’ultimo miglio tra un minimo di sei a un massimo di dieci giocatori.

Stile grafico colorato, orsacchiotti ed esplosioni!

A fare da sfondo alle tre modalità gioco c’è una trama che vedrà i piloti, dei giocattoli di un centro commerciale abbandonato, affiliati a due diverse fazioni, i Fugitives che vogliono andarsene e raggiungere un nuovo centro commerciale (il Promised Land Mall) e gli Apathetics, coloro che si accontentano della loro vita attuale e punteranno a far fallire i piani dell’altro gruppo.

Le mappe avranno ambientazioni varie, che spaziano dagli interni dei centri commerciali a parchi giochi

Le tre modalità si dividono in Capture the battery, Exodus e King of the mall: la prima ci vedrà impegnati a raccogliere batterie in una delle mappe disponibili per poi portarle in base, nella seconda dovremo scortare un carico di batterie (nel caso fossimo nel team dei Fugitives) oppure far parte dei Marauders, un gruppo di giocattoli abbandonati dai proprietari, e evitare che i Fugitives riescano nel loro intento, mentre la terza modalità ci metterà nei panni dei Fugitives, finalmente arrivati al Promised Land Mall, o dei membri della Promised Land Army, giocattoli autoctoni decisi a non cedere posto ai nuovi arrivati, in una battaglia di controllo di posizioni strategiche.

 

Il gioco al momento ha un’ipotetica data di uscita fissata per il terzo quadrimestre del 2017, nel caso in cui questa particolare visione del genere MOBA vi stia titillando, potete andare direttamente sulla pagina Greenlight dedicata al progetto e supportarlo con un bel pollice in alto, e seguire il progetto direttamente sulla pagina Facebook della software house, oltre a fare un salto al Cartoomics di Milano, da venerdì 3 marzo, per provare il gioco in modalità split-screen locale per 4 giocatori.


About the Author

Aymeric
Aymeric

Nato tra le risaie, cresciuto a console e jrpg, per poi convertirsi al PC. I videogiochi han avuto un tale peso sulla sua vita che li ha fatti diventare il suo lavoro.