The Sims 4: non si potrà morire per annegamento in piscina al lancio del gioco

0
Posted 29/06/2014 by Sarah Hugel (Nechi) in News
the_sims_piscina

The Sims 4 ha rifatto la sua apparizione all’E3 mostrando tantissime novità che troveremo nel nuovo capitolo dedicato ai Sims. Ogni personaggio avrà una personalizzazione più complessa, la modalità costruisci si è arricchita di talmente tanti elementi da poter creare qualsiasi tipo di abitazione e inoltre interagire con altri giocatori sparsi per tutto il globo sarà più semplice. Tutti elementi che arricchiscono ed espandono le funzionalità che fino ad ora erano limitate.

Purtroppo Ryan Vaughan, il produttore della serie The Sims, rivela alcuni dettagli su alcuni elementi che NON saranno presenti al lancio del quarto capitolo della serie. Pare infatti che la fase “toddler” introdotta in The Sims 2 non farà parte del gioco, almeno non per l’uscita a settembre. Inoltre cosa ancora più grave non ci saranno le piscine, presenti fin dal primo capitolo.

Certamente il gioco ha fatto un enorme passo avanti, m questi dettagli possono comunque lasciare l’amaro in bocca ai fans della serie. Ed è per questo che un seguace dei Sims ha creato una petizione su Change.org per riuscire a introdurre piscina e “toddler” a partire da subito.


About the Author

Sarah Hugel (Nechi)

Cresciuta senza videogiochi perché la mamma non voleva, Sarah, alla tenera età di 6 anni inizia ad autoinvitarsi a casa degli amici per giocare a Super Mario dando in cambio la possibilità di giocare con le proprie Barbie. Quando finalmente nel lontano 1998 le arriva in casa il primo PC, le si apre un mondo: inizia così una gestione sfrenata di ospedali, civilità e parchi dei divertimenti. Nel frattempo esplorava civiltà perdute grazie all'aiuto di Lara Croft. Negli anni questa passione è cresciuta ed ora si dedica un po' a tutto quello che passa su PC/Mac e Android, con un occhio di riguardo per quello che accade nel mercato tecnologico.