Svelato il successore di Castlevania

0
Posted 11/05/2015 by Rugerfred in News

Non troppo tempo fa è apparso un sito chiamato swordorwhip che conteneva una criptica figura seduta su un trono con un calice in mano. Ai lati, due colonne per la vostra scelta: Spada o Frusta? Ai fan della serie Castlevania non è sfuggita questo “sondaggio 2.0”, così come non è sfuggita la figura al centro: si tratta infatti di Koji “IGA” Igarashi, assistant e scenario director del mitico Castlevania: Symphony of the Night, oltre che producer dei metroidvania più interessanti all’interno della serie. Beh, pare che abbia lasciato Konami (pare vada di moda ultimamente, vero Kojima?) e sia pronto per iniziare a lavorare su qualcosa di nuovo.

Bloodstained

Le prime concept art di come dovrebbe essere il gioco.

Bloodstained: Ritual of the Night, questo il nome del gioco, non avrà il nome ufficiale della serie, per ovvi motivi di IP, ma è ovvio sin dalle prime immagini che si tratta del seguito spirituale dei Castlevania. Ma non è finita qui: è stato lanciato un Kickstarter per racimolare i fondi necessari allo sviluppo. La pagina ha un goal di 500.000$, con diversi stretch goals che comprendono un secondo personaggio giocabile, una difficoltà aggiuntiva e il doppiaggio di David Hayter. Pare anche che il gioco introdurrà meccaniche nuove al genere tra cui un sistema di crafting.

Bloodstained

Sketch concept di Johannes, uno dei personaggi.

Sempre dalla pagina Kickstarter possiamo inoltre leggere che il gioco è pianificato per PlayStation 4, Xbox One e PC e da alcune dichiarazioni pare che richiederà circa 18 mesi di sviluppo.

Che dire: attendiamo notizie sul progetto, che pare davvero promettente.


About the Author

Rugerfred

Game Designer freelance, videogiocatore, sperimentatore musicale e affamato di sapere. Ha un conto aperto con Volfied e troppi progetti aperti e non finiti per poter vivere tranquillamente. Cerca di dividere il proprio tempo libero tra gioco analogico e digitale, trovandosi così con giochi che occupano la maggior parte del suo spazio virtuale e fisico.