Sid Meier’s Civilization: in uscita il 24 Ottobre

0
Posted 13/07/2014 by La Redazione in News
Sid Meier Civilization: Beyond Heart

Sid Meier’s Civilization: Beyond Earth uscirà questo 24 Ottobre 2014 per PC. Chi prenoterà la copia di gioco anticipatamente avrà diritto gratuitamente al DLC Mappe Esopianeti, ispirato a reali esopianeti, ovvero a pianeti fuori dal Sistema Solare.

Le mappe includono:

  • Kepler 186f: Un lussureggiante mondo ricoperto di foreste, uno dei primi pianeti simili
    alla Terra a essere scoperti.
  • Rigil Khantoris Bb: Orbita intorno alla stella più vicina al nostro sistema solare. I reperti
    storici sull’insediamento di questo arido pianeta continentale sono ben conservati.
  • Tau Ceti d: Un pianeta dominato dagli oceani e dagli arcipelaghi, caratterizzato da
    un’elevatissima biodiversità e da una grande ricchezza di risorse.
  • Mu Arae f: Pianeta in rotazione sincrona intorno a una stella fioca. L’emisfero
    meridionale è un cocente deserto in cui il sole non tramonta mai, mentre l’emisfero
    settentrionale è ghiacciato e perennemente avvolto dalle tenebre.
  • 82 Eridani e: Un mondo alieno in cui l’acqua scarseggia, segnato dall’azione delle forze
    tettoniche.
  • Eta Vulpeculae b: Un pianeta appena scoperto, ricco di territori inesplorati.

Civilization: Beyond Earth spinge lo sviluppo dell’umanità al di là della tradizionale timeline di gioco di Civilization, esplorando il futuro dell’umanità in un mondo alieno.

Per la prima volta i giocatori guideranno fazioni divise da culture contrastanti ed evolveranno le loro nuove civiltà riflettendo lo stile di gioco scelto. I giocatori potranno sperimentare una serie di nuove possibilità di gioco, compresa la progressione tecnologica non lineare attraveso la nuova Tech Web, l’introduzione di un nuovo Orbital Layer e un nuovo sistema di quest che sbloccherà ulteriori dettagli sul mondo alieno in aggiunta alle nuove risorse e a gli aggiornamenti

 


About the Author

La Redazione

Pixel Flood è una giovane realtà italiana impegnata nel settore videoludico. Siamo una redazione sempre in crescita, che si occupa principalmente di videogiochi (ma senza disdegnare boardgame e giochi di ruolo) con una particolare attenzione al panorama indie italiano. Crediamo che il valore di un gioco non debba essere espresso da numeri inflazionati: per questo nelle nostre recensioni diamo medaglie e non voti.