E3 2017 – Bethesda recap

0
Posted 12/06/2017 by Samuel Castagnetti in News

Bethesdaland under costruction: cosa bolle in pentola?

A questo punto, ci viene concesso di sbirciare i cantieri del colorato parco di divertimenti, per dare un’occhiata a due titoli in arrivo nel corso del 2017.

Il primo trailer ad essere mostrato è quello di The Evil Within 2, che ci ripresenta un Sebastian Castellanos afflitto, privato di tutto, ma con una chance per salvare la figlia Lily. Tra gallerie degli orrori e flash inquietanti, ci viene fatto assporare anche quello che sembra un po’ di gameplay, dai ritmi molto serrati. Il gioco verrà pubblicato su Playstation 4, Xbox One e PC venerdì 17 ottobre 2017.

Si chiude poi col folle Wolfenstein 2: The New Colossus. Girato in parte come un live action dalla fotografia e il montaggio audio molto vintage, il trailer trabocca di sarcasmo (e humor) e di robottoni sputafuoco. Di nuovo nei panni di B.J. Blazkowicz, tra nazisti e KKK, parteciperemo alla rivoluzione contro il regime negli Stati Uniti degli anni ’60, facendo fuori orde di super soldati e terribili cyborg. Potremo rispolverare l’arsenale su Playstation 4, XBox One e PC Windows dal 27 ottobre 2017.

Dopo appena quaranta minuti di conferenza, senza annunciare nessuna attesa nuova IP, Pete Hines saluta tutti e invita i fortunati presenti ad andare a provare i giochi presentati alla fiera, sottolineando che, comunque, potremo mettere tutti le mani sui nuovi arrivati nel corso di questo 2017.


About the Author

Samuel Castagnetti

C'e' poco da dire, chi non sceglie Charmander come starter chiede arroganza, chi fa l'ingegnere su Guns of Icarus chiede arroganza, i programmatori di Asmandez pretendono che l'arroganza si abbatta su di loro. Non ho detto nulla di me stesso o forse, perche' mi arrogo il diritto di non farlo.