Dim bulb Games: studio indie aperto dal programmatore di Gone Home

0
Posted 24/06/2014 by Sarah Hugel (Nechi) in News
Dim_Bulb_Games_sviluppatore_Gone_Home

Il programmatore che ha lavorato all’acclamato Gone Home, Johnnemann Nordhagen, nonché co-fondatore della Fullbright Company, ha aperto il suo studio indipendente, la Dim Bulb Games. L’annuncio è stato fatto attraverso Twitter ed è stato pubblicato anche il sito internet del suo nuovo studio.

 Purtroppo il sito non offre molte informazioni sul futuro della Dim Bulb Games, se non un vago “[a]n indipendent game studio based in San Francisco“. Nordhagen oltre ad aver lavorato a Gone Home, si è occupato del DLC Minerva’s Den di BioShock 2 oltre ad aver fatto esperienza negli studi 2K Games e Sony Computer Entertainment.


About the Author

Sarah Hugel (Nechi)

Cresciuta senza videogiochi perché la mamma non voleva, Sarah, alla tenera età di 6 anni inizia ad autoinvitarsi a casa degli amici per giocare a Super Mario dando in cambio la possibilità di giocare con le proprie Barbie. Quando finalmente nel lontano 1998 le arriva in casa il primo PC, le si apre un mondo: inizia così una gestione sfrenata di ospedali, civilità e parchi dei divertimenti. Nel frattempo esplorava civiltà perdute grazie all'aiuto di Lara Croft. Negli anni questa passione è cresciuta ed ora si dedica un po' a tutto quello che passa su PC/Mac e Android, con un occhio di riguardo per quello che accade nel mercato tecnologico.