Recensioni

Elliot Quest: ortodossia videoludica

La ricerca di nuovi percorsi evolutivi applicabili al medium Videogioco passa, inevitabilmente, dalle parti dello sviluppo indipendente. Liberi dall’ombra incombente di publishers asfissianti e budget pachidermici, queste...

Dynamic Sketch Book

Dynamic Sketch Book: tratti in comune

Dynamic Sketch Book è un puzzle game fisico che farà la felicità di chi ha amato titoli come Crayon Physics Deluxe...



Mortal Kombat X: di sangue e amicizia

Aprendo questa recensione siete già nel posto sbagliato. Cercavate una recensione di Mortal Kombat X, un articolo scritto a modo in cui far vedere pregi e difetti, in cui oggettivamente avrei messo sul tavolo tutte quelle che ...

Grand Theft Auto 5: l’attesa paga

…possiamo cominciare. Sono passati 2 anni dall’uscita di Grand Theft Auto 5 (stavo impazzendo a cercare “GTA” su Steam quando invece bisogna scriverci “Grand Theft Auto“… Son cose eh)....


Fantasy Zone II

3D Fantasy Zone II W: The Tears of Opa-Opa – La “fantasia finale” di SEGA

Meraviglioso. Ecco l’aggettivo che viene in mente giocando a questo nuovo titolo della serie 3D Classics di SEGA. Davvero, questo nuovo remake è qualcosa di eccezionale. Se già il lavoro svolto dal team originale su...

Iron Combat: War in the Air – Non solo gli aerei precipitano

Quando per la prima volta sentii parlare di Phosphorescent Lantse ero davvero contento di sapere che questo gioco sarebbe arrivato anche in Occidente: un gameplay simile apparentemente a quello di Liberation Maiden attirò su...


The Charnel House Trilogy

The Charnel House Trilogy: un biglietto di sola andata per Augur Peak

Avventure grafiche e pixel art sono sempre andate a braccetto. Abbiamo visto scenari straordinari in Indiana Jones and the Fate of Atlantis e nei Monkey Island. Anni dopo, Wadjet Eye realizza la serie di Blackwell e pubblica ...

White Night

White Night: out of the white into the black

Ci sono notti senza stelle, notti di un buio profondo, proprio come questa. Molto spesso quando sento parlare di survival horror  penso a che cosa mi manca dei primi giochi del genere. L’inquietudine di fondo che domina...


Code Name S.T.E.A.M.: FULL STEAM AHEAD!

In uscita il 15 Maggio, Code Name S.T.E.A.M. è l’ultima fatica degli Intelligent System, studio first-party Nintendo conosciuto per saghe come Fire Emblem ed Advance Wars, proprio attraverso questi giochi hanno mostrato...

Albedo: Eyes from Outer Space – Doom, Monkey Island e Star Trek entrano in un bar…

Solo dopo aver finito Albedo: Eyes from Outer Space per la seconda volta, ho fatto caso al nome completo del protagonista, John T. Longy. Quasi immediato il flashback ad oltre dieci anni fa quando provai, per puro caso, un picc...