Recensioni

Catlateral Damage: Miao zio bordello!

Eccoci oggi a parlare di un gioco il cui protagonista è un buffo essere dotato di forza sovrumana (geneticamente modificato, presumo) che si lamenterà di cose assolutamente banali all’inizio di ogni stage, pervaso da un...

Kung Fury – Street Rage: one finger death nazi

Posto che Kung Fury è sicuramente il miglior film anni ’80 del 2015, non potevamo esimerci del parlare di quel piccolo giochino che ha accompagnato la distribuzione del film su YouTube. Sebbene non sia stato colpito da u...


pixelflood.it

Randal’s Monday: Il giorno della marmotta degli anelli

Diciamoci la verità, io sono uno di quelli che se il gioco non decolla subito, tende a lanciarlo nel sole e tanti saluti. E Randal’s Monday iniziava così, un avventura grafica lentina che sulle prime mi sembrava scopia...

Deathtrap: ma le torri di fuoco vanno a flogisto?

Deathrap è un mix tra un tower defense e un rpg con visuale isometrica creato dalla sempre più famosa Neocore Games, che abbiamo già conosciuto qui su Pixel Flood con The Incredible Adventures of Van Helsing II. In un merca...


The Witcher 3: Wild Hunt – Un mondo da esplorare, gente da trovare

Mentre scorrono i titoli di coda, non posso fare a meno di riflettere su quanto CD Projekt RED sia cresciuta e migliorata dal 2007. Uno dei consigli più importanti che ricevetti, entrando nel campo del game design, è di non i...

Uncanny Valley: la dura vita di una guardia di sicurezza

L’uncanny valley per definizione e’ un ipotesi riguardante l’estetica, deriva dal giapponese bukimi no tani, e si riferisce ad un fenomeno riguardante un robot umanoide od un’immagine generata a computer...


Crypt Of The Necrodancer: panna cotta al basilico

Nel 2013 un simpatico Luca Manfrè vince la finale di Masterchef USA grazie ad una panna cotta al basilico e una marmellata di pomodoro: se pur siete poco avvezzi alla gastronomia dovreste sapere che basilico e pomodoro non so...

Valdis Story: un abisso già visto

Che il panorama videoludico indipendente sia letteralmente invaso da titoli scimmiottanti alcune vecchie glorie passate, non è di certo una novità: basti pensare a progetti recenti come Bloodstained e Yooka Laylee che, a dett...


Fossil Fighters – Frontier: selezione naturale

Chi ha una valore maggiore o uguale alla mia età, è affascinato dai dinosauri e ha obbligato la mamma a portarlo a vedere il primo Jurassic Park da piccolo non può non ricordarselo. Era il periodo di Piero Angela e del suo ...

Splatoon: fresco, colorato e piccolo

Vi siete mai trovati in difficoltà nel dover descrivere ad un amico le meccaniche di un videogame quando non si hanno supporti audiovisivi a portata di mano? Io spesso, soprattutto con giochi particolarmente originali o quan...