Doom & Destiny Advanced: litigare con i parenti

0
Posted 13/07/2015 by Tracotanza in Anteprime

Ogni tanto mi ritrovo a pensare a D&D, a quante ore ho passato seduto a ridere con le battute dei miei amici, sconfiggendo orribili mostri e salvando donzelle in pericolo fra un peto e un rutto. Bei tempi!
Mi rendo conto, però, di essere fraintendibile: il D&D di cui parlo non è affatto il cartaceo di Gygax, ma quella perla tutta italiana di Doom & Destiny, l’unico gioco che sia mai riuscito a convincermi a sborsare dei soldi per acquistare qualcosa sul Play store. Gli amici sono sempre quei bravi ragazzi di Benjamin Ficus e il gruppetto di intrepidi eroi che hanno messo su.
Ebbene quei tempi sono tornati, perché è il momento di ritornare a ridere e giocare grazie a Doom & Destiny Advanced.

MI FAI SCHIFO!

MI FAI SCHIFO!

I 4 nerd che abbiamo già imparato ad amare con il primo Doom & Destiny si ritrovano catapultati nuovamente in uno sconvolgimento di piani astrali, ritrovandosi ad affrontare nuove avventure per comprendere come far tornare tutto alla normalità. Il gioco è esilarante, quasi ogni stringa di testo riesce a farti uscire un sorriso e fin troppe volte mi è capitato di svegliare la gente intorno a me per le risate dal volume troppo alto. Sì, i ragazzi di Benjamin Ficus mi hanno costretto ad una serie di litigi con i miei cari, ma non rimpiango nulla. Do&De non è solamente risate, si spoglia di vecchi meccanismi e ne inventa di nuovi, creando un sistema di gioco più che piacevole.
La base è quella di un classico Jrpg, ma con alcune sostanziali differenze: innanzitutto potrete dire addio ai classici oggetti, sostituiti da un sistema di risorse sotto forma di sostanze alchemiche, arnesi o cibo che troverete in giro in gran numero e vi serviranno per utilizzare particolari abilità che ne richiederanno un certo quantitativo, quindi, se ad esempio vorrete utilizzare l’abilità “carnazza”, che cura un po’ di hp, dovrete spendere un certo quantitativo di cibo. Stessa cosa se vorrete creare una pozione del mana con sostanze alchemiche. Dovrete quindi fare particolare attenzione nel cercare queste risorse in giro in modo da non trovarvi poco forniti durante le battaglie.

Un bel posto dove vivere.

Un bel posto dove vivere.

Quattro personaggi sembrano sicuramente pochini se volete dare un po’ di varietà al vostro gioco, ma che cosa succede se a questi 4 eroi potete cambiare classe e vestiti? Succede che vi ritrovate a poter sperimentare un significativo numero di tecniche decidendo quale ruolo far ricoprire ad ogni eroe, potreste decidere di farvi curare dal vostro Chierico Pastafariano, oppure decidere di lasciare le cure alle ricette del Cuoco per trasformare il Chierico in un Cavaliere. Le possibilità sono davvero varie e cercare gli spiriti degli antichi eroi per sbloccare le classi aggiuntive diventerà presto una delle vostre priorità per godervi al meglio Do&De.
Abbiamo anche qualche possibilità online, in cui potrete affrontare gli eroi di altri giocatori per scalare una classifica e guadagnare immensa gloria, ovviamente potrete anche settare le abilità dei vostri personaggi in modo da evitare di morire di fronte a coloro che vi affronteranno in differita. Niente di eccezionale, ma rimane comunque una piacevole aggiunta al pacchetto.

I buoni consigli di Hulk Hogan

I buoni consigli di Hulk Hogan.

La resa grafica, purtroppo, è attualmente inferiore a quella del primo capitolo, ma c’è da precisare che non ci ritroviamo ancora di fronte al prodotto definitivo, che in questo momento è sotto le mani di quel gran maestro di Skab (di cui potete osservare qualche lavoro qui) che ci informa che sta lavorando duramente per migliorare quanto è già stato fatto. Le musiche fanno il loro lavoro e sebbene non ci sia da constatare nulla di eccezionale, rimangono un piacevole accompagnamento alla nostra avventura.

Doom & Destiny Advanced è attualmente il gdr più divertente che potete trovare in giro, con meccaniche che lo rendono piacevole e innovativo. Il bello è che tutto questo può ancora migliorare sotto le mani sapienti dei nostri amici italiani. Presto arriverà anche la versione Mobile dove potrete godervelo al meglio.
Ci hanno informato anche che stanno lavorando su un espansione a tema “Hotline Miami“, sentite come arriva il treno dell Hype?
Beh, intanto potete accaparrarvelo su Steam, lanciare soldi al monitor è il miglior consiglio che vi posso dare.


About the Author

Tracotanza
Tracotanza

All'anagrafe Salvatore Martino, ma a differenza da quanto dice il suo nome non ha mai salvato nessuno. Appassionato di videogiochi da quando ha imparato a pigiare col ditino per accendere il computer. Era disperso in un mare di Pixel ed è stato raccolto dalla ciurma per scrivere storie sul suo naufragio nel mondo videoludico