Sonic Mania – Gotta go fast!

0
Posted 14/09/2017 by in PC

Piattaforma: , ,
 
Software House:
 
Genere:
 
PEGI:
 
by Cathoderay
Recensione

Apro la recensione dicendo che mi sono preso del tempo per provare tutte le versioni di Sonic Mania, compresa quella per PC, e che, a mio parere, questo titolo è indubbiamente il miglior gioco di Sonic uscito negli ultimi 15 anni; lo dico senza farmi problemi, lo dico mentre la lacrima nostalgica solca il mio volto, perché, nonostante una quantità esagerata di giochi meno che mediocri sul riccio blu ci abbiano intristito in tutti questi anni, alla fine siamo tornati a quello che tutti volevamo. Ed è solo amore.

Pixelflood..it

Agevolo diapositiva indicativa.

Ora che ho gridato al mondo il mio amore per Sonic, vado ad elencare passo passo il perché ogni essere senziente lì fuori nell’universo dovrebbe giocare l’ultimo capitolo del riccio blu di casa Sega, che è giustamente ambientato dopo gli eventi di  Sonic & Knuckles. Ed è subito 1994, più o meno.

Sega, dopo un sonno criogenico durato decadi e dopo aver sperimentato una quantità imbarazzante di titoli che avevano il solo scopo di creare “un Sonic in 3D veloce e divertente quanto gli originali”, capisce che forse sta sbagliando qualcosa, inizia ad ascoltare i fan del riccio più veloce del mondo, e dà in mano il progetto a Christian Whitehead, che, aiutato dai ragazzi di Headcannon, crea un gioiello di rara bellezza; d’altronde, bastava affidarsi alle mani di qualcuno che in questi anni non ha fatto altro che lavorare sui giochi storici di Sonic, e lasciare che la sua bravura facesse il resto.

Pixelflood.it

Uno dei bellissimi nuovi livelli in cui potremo sfrecciare!

Sonic Mania si colloca, come detto poco sopra, cronologicamente dopo gli avvenimenti di Sonic & Knuckles. Il Dr. Eggman, in un attacco di depressione dovuto all’essere sempre preso a sberle dal riccio e i suoi amici, crea cinque EggRobo, gli Hard Boiled Heavies; proprio in quel momento viene rilevata la presenza di un potentissimo nuovo cristallo che ha poteri legati al tempo, e inizia qui un testa a testa fra Sonic e il suo team e la squadra di robot del dottore; chi vincerà? Suspense.

Se la storia non brilla certo per originalità (ma dopotutto è volutamente semplice, essendo un gioco ispirato ai fasti degli anni ’90), la realizzazione tecnica del titolo è semplicemente perfettasprite colorati e ben definiti, animazioni splendide e colori vivaci sono lo scheletro di un gioco che solo all’apparenza può sembrare semplice, ma che in realtà nasconde segreti e chicche che non solo i fan dovrebbero scovare, invogliando qualsiasi giocatore a rigiocare una zona già affrontata, anche solo per sbloccare il secondo finale presente.

Pixelflood.it

Una delle mie zone nuove preferite: la Press Garden.

Sono tredici le zone che dovrete affrontare prima di poter mettere definitivamente le mani sul baffuto dottore; alcune vecchie conoscenze e livelli totalmente nuovi sfrecciano sul vostro schermo accompagnati da una colonna sonora talmente bella da incastrarsi nel vostro cervello per settimane, rendendo di fatto il gioco un’esperienza davvero godibile per chiunque ami i platform ben fatti; se poi siete anche dei fan di Sonic, beh, non avrete scampo, credetemi. Tra una capatina alla Green Hill Zone e un salto tra le luci di Studiopolis Zone, incapperete sicuramente nei livelli bonus del gioco: uno, quello classico mutuato da Sonic 3, vi permetterà, una volta portato a termine, di sbloccare opzioni extra nel gioco; il secondo, quello nascosto e attivabile solo saltando dentro a un grosso anello, vi permetterà di impadronirvi di volta in volta degli smeraldi del Caos e di potervi così trasformare in Super Sonic, ovvero la versione Super Sayan del riccio blu.

 

Pixelflood.it

Livello bonus, arrivo!

Come dicevo a inizio articolo, ho provato il nuovo gioco del riccio blu un po’ su tutte le piattaforme uscite, e mi fa sorridere il fatto che trovi la sua migliore forma proprio su Nintendo Switch, una cosa che anni fa non mi sarei mai aspettato! Rimanendo assolutamente godibile su qualsiasi schermo, grazie anche ai vari filtri grafici applicabili, Sonic Mania ha una marcia in più sul piccolo schermo della console Nintendo, rivelandosi un gioco perfetto sia da giocare nella comodità della propria casa, sia sul treno, compagno perfetto dei vostri viaggi.

Se devo trovare un difetto in questo gioco dedicato alla mascotte di Sega, direi che non è per tutti: alcuni passaggi nei livelli più avanzati sono abbastanza impegnativi e potrebbero strapparvi qualche imprecazione, ma personalmente trovo che un po’ di sfida, in questo genere di giochi, sia quello che ci vuole, calcolando che, al contrario delle sue prime incarnazioni su cartuccia, qui potete anche salvare i vostri progressi. L’altra magagna è data dal sempre troppo invasivo Denuvo, sistema antipirateria utilizzato nella versione per computer, che fa sicuramente storcere il naso, ma su cui si passa sopra in favore di un piccolo gioiello come questo.

Pixelflood.it

Abbronzarsi nel deserto.

In definitiva, il gioco di Sonic che ci meritavamo da tanto tempo e di cui avevamo bisogno. Infilatevi un paio di scarpe comode e iniziate a correre; credetemi, non vorrete più smettere!

Sonic

Nuove zone

Running in the 90’s

Perché sì:
Perché no:
  • Splendido visivamente
  • Musiche pazzesche
  • Giocabilità alle stelle

 

  • Ne voglio ancora
  • Forse troppo ostico per chi non è abituato a Sonic

 


About the Author

Cathoderay
Cathoderay

Amante dei fumetti in maniera viscerale, è uno dei "Vecchi" della redazione, molto spesso si ricorda di titoli semi sconosciuti perché ha avuto la sfortuna di provarli quando uscirono, ha scritto qua e la per tanti anni in tanti posti, e internet ne porta una sottile traccia, un filo rosso che denota la sua instabilità mentale.Adora gli ornitorinchi, le lontre i lupi e le volpi, ma fondamentalmente non glielo sentirete mai ammettere, perché è una persona orribile.