Mega Man Legacy Collection 2 – L’Eredità che ci meritiamo

0
Posted 29/08/2017 by in PC

Piattaforma: , ,
 
Software House:
 
Genere: ,
 
PEGI:
 
by Michael Maneia
Recensione

La nostalgia nel gaming sta prendendo il sopravvento: spesso ci troviamo per le mani titoli che guardano al passato o, più di frequente, remake/remaster di titoli ormai difficilmente recuperabili. Basti pensare al recentissimo Sonic Mania, che riporta il brand di punta di Sega alla gloria di un tempo, o al prossimo (si spera) remake totale di Final Fantasy VII.

Visto il suo glorioso passato, Capcom non poteva rimanere fuori dal giro e, due anni fa, pubblicò una collezione dei giochi NES dedicati alla sua famosa mascotte, Rock Man, da noi meglio conosciuta col nome di Mega Man. La collezione vendette bene sia ai nostalgici, sia ai novelli giocatori, e se ne parla tuttora bene.  Arriviamo così a qualche giorno fa, nel momento in cui Steam finisce di scaricare la mia copia di Mega Man Legacy Collection 2, collezione da poco disponibile che raccoglie alcuni capitoli del Blue Bomber pubblicati a partire dall’era dello SNES.

Iniziamo considerando che, a parità di prezzo, in questa nuova raccolta troveremo due giochi in meno rispetto alla precedente: acquistando questa collection vi porterete a casa Mega Man 7, uscito su SNES nel 1995, Megaman 8, da noi uscito solo su PSX due anni dopo, e i recenti Mega Man 9 e 10, arrivati su quasi tutte le console della scorsa generazione rispettivamente nel 2008 e nel 2009.

Mega Man 8 ha pure delle fasi sparatutto a scorrimento

Già la scelta dei capitoli mi ha fatto storcere un po’ il naso: Mega Man 9 e Mega Man 10 arrivano sì con tutti i DLC presenti (sbloccabili finendo il gioco o inserendo una sequenza di tasti nel menù principale), ma sono comunque giochi ancora facilmente reperibili su console relativamente recenti in HD. In più, non riesco a spiegarmi l’assenza dalla collection di Mega Man & Bass, anello di congiunzione tra gli eventi di Mega Man 7 e Mega Man 8. Potrei poi stare qui a lamentarmi che l’era SNES di Mega Man fu segnata dall’uscita di Mega Man X, ma sperare nell’aggiunta di uno spin-off in una raccolta dedicata ai main game della serie è, ovviamente, più un mio irrealizzabile sogno bagnato, che qualcosa di concreto… Spero solo che il ritorno di X e l’arrivo di Sigma nel prossimo Marvel vs Capcom Infinite siano una strizzata d’occhio relativa a una prossima collection dedicata alla serie.

Per il resto, ho giocato a porting 1:1 dei titoli sopra citati: sempre impegnativi, con gli stessi pregi e difetti presenti ai tempi della loro prima uscita, ma con l’aggiunta di alcune funzioni come i save states.

Mega Man 7 si riconferma, purtroppo, il titolo meno riuscito della serie. Ho sempre trovato lo sprite di Mega Man (e dei nemici in generale) troppo grande, al punto da rendere la navigazione nei livelli molto più ardua, dato lo spazio di manovra ridotto rispetto ai capitoli 8-bit.

Sprite enormi e poco spazio di manovra

Mega Man 8, d’altro canto, tenta di innovare la formula dei classici, permettendo di combinare vari poteri extra mantenendo comunque attivo il Mega Buster, dandoci così più flessibilità nell’affrontare i livelli. Questa è un’aggiunta che ho apprezzato molto e che rappresenta forse l’unica innovazione di un certo peso nella formula dei main game dell’androide in blu (al di là dello shop interno per migliorare l’equipaggiamento). Inoltre, trovo il level design di Mega Man 8 leggermente più ispirato rispetto a quanto visto in altri capitoli, grazie alle fasi in volo e alle interazione con lo scenario molto più frequenti. Di sicuro è il gioco più interessante di questa raccolta.

Megaman 9 e Megaman 10 tornano invece alle origini, prediligendo uno stile più 8-bit rispetto agli altri due giochi. Su questi nuovi capitoli c’è poco da dire, trattandosi appunto di una riscoperta delle radici della serie, con la sola aggiunta dei contenuti scaricabili extra (e la possibilità di utilizzare Proto Man sin da subito in Mega Man 10). Rimangono comunque due episodi molto godibili e, di sicuro, più giocabili di Mega Man 7.

Che dolci, in Mega man 10 hanno inserito la modalità “dovevo acquistare un altro gioco”

Questa Legacy Collection 2, quindi, si rivela un esperimento riuscito a metà, soprattutto se paragonato alla precedente Legacy Collection, in quanto va a rispolverare un periodo oscuro della saga principale del Blue Bomber, ormai messa in ombra dal più riuscito e innovativo Mega Man X. Se non avete vissuto questo periodo della saga o se siete curiosi di rimettere le mani su questi capitoli, Mega Man Legacy Collection 2 fa sicuramente per voi, mentre, se ambite semplicemente a godervi il vero Mega Man, vi invito a recuperate la prima raccolta, di gran lunga più soddisfacente.

Mega Man 8

Save states

Perché sì:
Perché no:
  • Adatto a chi ama Mega Man
  • Il level design di Mega Man 8
  • DLC gratis

 

  • Manca Mega Man and Bass
  • Mega Man 7 rimane deludente
  • Meno giochi rispetto alla prima raccolta


About the Author

Michael Maneia
Michael Maneia

Nato tra le risaie, cresciuto a console e jrpg, per poi convertirsi al PC. I videogiochi han avuto un tale peso sulla sua vita che li ha fatti diventare il suo lavoro.