ibb & obb: Recensione

0
Posted 26/06/2014 by in PC

Piattaforma:
 
Software House: ,
 
Genere:
 
PEGI:
 

YOH-OH!:

modalità cooperativa,puzzle soddisfacenti,visivamente interessante
 

ARR!:

modalità single player scarsa,alcuni bug presenti nella versione PC/Mac
 
by La Redazione
Recensione

Non lasciatevi ingannare dagli scenari colorati, dalle musiche ambientali rilassanti o dai sound effects pucciosi, ibb & obb rappresenta il male e dietro la sua facciata da mondo magico e fatato viene nascosto il suo animo più oscuro. La vostra pazienza ma anche l’amicizia col vostro partner verranno testate costantemente. Abituatevi subito a chiedere scusa e aspettare, altrimenti sarà impossibile proseguire nel gioco.

Fonte: GIPHY – Fight Club

ibb & obb è un puzzle game che si presenta come un platform orizzontale suddiviso da una linea che rappresenta il centro di gravità del mondo di gioco. La linea, che a tratti scende o sale a formare gradini e precipizi, può essere percorsa sia a testa in giù che a testa in su ed è attraversata da portali che permettono ai due compagni di aiutarsi a vicenda a salire su per i gradini o ad affrontare gli ostacoli. Col proseguire dei livelli alcuni portali possono essere attraversati solo da Ibb o solo da Obb, a seconda del colore.
Non è un gioco semplice, in alcuni passaggi raramente si riesce al primo tentativo, e bisogna provare e riprovare mettendo a dura prova la propria pazienza e quella del partner. Andare avanti è spesso un problema – o perlomeno un enigma – da risolvere lavorando insieme, in collaborazione o sincronizzati, a volte aiutati da alcuni animaletti marroni o blu, simili a blocchi di arenaria o sodalite, o da alcune bolle che faranno fluttuare Ibb e Obb per raggiungere la meta.
Lungo il nostro percorso incontreremo dei batuffoli neri con spuntoni specchiati a delle bolle bianche. Nonostante il muso puccioso che ricorda vagamente i nerini del buio presenti nel film d’animazione Il mio vicino Totoro, questi esserini sono pericolosi e venire a contatto con loro porterà alla morte immediata di entrambi i personaggi. Però, a specchio sono presenti delle bolle bianche e per passare l’ostacolo sarà necessario farle scoppiare. Sarà quindi necessario combinare i movimenti di Ibb e Obb in modo da scoppiare la bolla e prendere il cristallo che verrà rilasciato dalla pallina nera che esplode.

ibb_&_obb_nemici

Non calpestate le pallotte nere!

L’unico scopo dei due è quello di andare avanti lungo la linea, anche se volta per volta spuntano nuovi elementi di gioco sempre più impegnativi e particolari. Alla fine di ogni livello si fa notte e si incontrano degli omini colorati che registrano il nostro passaggio danzando pigramente (e anche noi danzeremo insieme a loro spingendo le zampette verso l’esterno e rimbalzando come gelatine).
Un consiglio: giocatelo con il joypad perché altrimenti vi aspetterà un cammino lungo e tortuoso.

I colori pastello sfumati sullo sfondo uniti ai colori più forti degli arabeschi e delle bolle rendono il mondo di ibb & obb molto simile a un giardino dell’infanzia, davvero accogliente e rilassante. Anche i personaggi trasmettono questa idea di luogo sicuro e fatato: si presentano tutti, anche i batuffoli neri, come pucciosi agglomerati di morbidezza, e gli stessi Ibb e Obb sono tozzi come caramelle alla frutta e agili come gattini (e come gattini si appisolano quando non li si muove per un po’). La semplicità e la sofficità della grafica si accompagna a quella musicale. La colonna sonora è, infatti, dolce e lenta come una ninna nanna e si fa più allegra solo a fine livello, durante la danza degli omini. Tutto questo però non risulta banale e infantile, bensì contrasta perfettamente con la difficoltà del gameplay, rendendo l’insieme abbastanza piacevole e adeguato al gioco.

ibb_obb_gif_tumblr

Il punto di forza del gioco è sicuramente la modalità cooperativa dove è necessaria la perfetta sincronizzazione di entrambi i partecipanti. Nonostante sia presente pure una modalità single player, non è oggettivamente possibile terminare il gioco (e se lo fosse risulterebbe estremamente frustrante, come se la modalità a due giocatori fosse una passeggiata!). Generalmente i livelli sono bilanciati bene ed entrambe le parti si equivalgono in materia di difficoltà. Ibb e Obb sono estremamente connessi e fanno fatica a vivere separatamente. La vita di Ibb è completa solo nel momento in cui esiste anche Obb. Singolarmente non valgono molto ma presi assieme formano un bel team. Ed è per questo che è importante che ci sia una bella chimica tra i giocatori.

ibb_&_obb_recensione

I bellissimi paesaggi del mondo di ibb & obb

nechiNechi: Musica e grafica si sposano bene e quel tocco puccioso contrastato da tutte le forte emozioni che può provocare il gioco creano un titolo un po’ fuori dagli schemi. I puzzle sono molto soddisfacenti senza risultare troppo frustranti (in fase teorica), solo l’esecuzione può creare un certo scompiglio.
ibb & obb è un titolo stimolante e divertente. É quel tipo di gioco che ti fa provare una serie di emozioni contrastanti tra loro nello stesso momento: si passa da attimi di gioia e spensieratezza a momenti di rabbia e bestemmie. Consigliato a tutti a coloro che vogliono provare un titolo che sfrutta in pieno la modalità cooperativa, ma ricordate di portare pazienza.

federicaFederica: Il gameplay è simile a quello di Limbo e Closure, ma l’atmosfera è molto meno cupa. Fallire in alcuni passaggi risulta solo molto indisponente, non frustrante (forse perchè si ha il compito preciso di aiutare il proprio compagno), e non è stressante ripetere tutto da capo anche molte volte, perchè l’insieme di musica e grafica risulta rilassante e rassicurante. Naturalmente bisogna trovare il compagno giusto, che sia paziente e riesca ad aspettare senza mettervi fretta o criticarvi, altrimenti il gioco perderà tutta la sua bellezza e la sua particolarità.

ibb_&_obb_valutazione


About the Author

La Redazione

Pixel Flood è una giovane realtà italiana impegnata nel settore videoludico. Siamo una redazione sempre in crescita, che si occupa principalmente di videogiochi (ma senza disdegnare boardgame e giochi di ruolo) con una particolare attenzione al panorama indie italiano. Crediamo che il valore di un gioco non debba essere espresso da numeri inflazionati: per questo nelle nostre recensioni diamo medaglie e non voti.