Football Manager 2016 – Zeru tituli

0
Posted 12/12/2015 by in PC/Mac/Linux

Piattaforma:
 
Software House: ,
 
Genere: ,
 
PEGI:
 

YOH-OH!:

Attese nuove feature che aggiungono all'esperienza di gioco. FM rimane di molte lunghezze, senza se e senza ma, il miglior manageriale sportivo.
 

ARR!:

Ancora da sistemare a dovere il bilanciamento della simulazione. Le nuove feature potrebbero essere implementate meglio all'interno del titolo.
 
by Samuel Castagnetti
Recensione

Walter Sabatini, Adriano Galliani, Piero Ausilio, Hawkeye Marotta, Umberto Sarcazzi… È proprio nella fantomatica figura di Umberto Sarcazzi che oggi noi ci identificheremo per questa recensione, un po’ perché Umberto è un manager totale, all’inglese, un po’ perché Umberto è un uomo buono, ma soprattutto perché Sarcazzi.

Prima di iniziare a parlare del titolo ci tengo a sottolineare che l’ho giocato in vari salvataggi con squadre diverse tutte ovviamente con un allenatore dal mio nome e cognome, come già ostentato nella recensione di NBA 2K16 per l’egocentrismo che un po’ ci unisce tutti. Ma oggi appunto parliamo di Umbertone Sarcazzi e della sua magica potenziale carriera in Football Manager 2016, gioco manageriale calcistico sviluppato da Sports Interactive e pubblicato da SEGA… e invece no! Parliamo della mirabolante e storica carriera di Samuel Castagnetti alla faccia vostra!

goal meyer

Non sarà il bomberone Ambaglio, ma i Red Comets picchiano duro.

Oh mia bela Madunina…

Samuel Castagnetti, allenatore ed ex calciatore di spessore internazionale, è solito allenare da anni la Reggiana, club di base in quel di Reggio Emilia che milita nella Serie C/Lega Pro. Castagnetti ha portato la squadra emiliana, nel corso di varie stagioni ed edizioni del titolo Sports Interactive, a vincere più volte la Champions League. Beh, nell’edizione 2016 del gioco Samuel Castagnetti non ha ancora allenato la magica Regia, bensì si è diviso su varie squadre grazie all’inserimento di nuove feature interessanti che aspettavo da tempo immemore, che hanno permesso la creazione dell’FC Madunina, team dall’evidente matrice lombarda militante in Serie B.

gol dell'anno

Gol dell’anno! Ambaglio, cuoio su rete.

Infatti una di queste feature è proprio la modalità “Crea una squadra“, nella quale è possibile creare una nuova società a partire da una già esistente, come fatto da me per  l’FC Madunina partendo dal Novara. Nella rosa della nuova squadra si troveranno i giocatori della squadra precedente, con la possibilità di muovere giocatori da altre squadre alla propria o di creare un massimo di 2 giocatori, il tutto senza superare una sorta di salary cap definito dal potenziale valore sul mercato dei giocatori.
È una modalità davvero gradita, che permette di evitare di dover usare l’editor del gioco e di creare nuovi database, cose che sono sempre molto laboriose e lunghe da fare. Non è però priva di difetti, infatti a mio parere lascia troppo poca flessibilità al giocatore, in particolare con il numero di giocatori creabili.

ambagoal

Anche lui a casa ad aspettarlo aveva Irina, avete presente Irina?

The number one pick for the 2016 Football Manager draft is…

…sticazzi! Il “Fantasy Draft“, la nuova feature che attendevo da tempo in Football Manager, e che invece sticazzi!, ma non perché sia fatta male o sia strana o altro, ma perché è disponibile solo (a meno che non sia fesso io) per le partite multigiocatore online, e siccome ho sì amici, ma nessuno che possieda FM16, rimane una feature che agogno in modalita single player. Poi, dico io, lo fanno tutti i giochi sportivi di stampo “muricano”, non mi pare impensabile implementarlo anche qua…

munir piazza

Anche la nostra W M funziona bene, sì, ma a noi basta la M, quella di Munir!

Gallina vecchia fa buon brodo

Queste due nuove feature, tra tutte quelle che io ritengo più di spicco, si vanno ad inserire in un titolo solido, che poggia su una base consolidata negli anni, della quale non si può certo parlare di novità. Ma anche se il template è, tra moltissime virgolette, “vecchio”, tutto ciò che lo compone non lo è, infatti dati e statistiche e gestione della simulazione sono corrette ogni anno molto scrupolosamente, quindi che dire del pacchetto finito del 2016? Beh, innanzitutto non si discosta in maniera sconvolgente dall’anno precedente ma aggiunge nuove soluzioni di interfaccia ben gradite, la possibilità di creare il proprio manager in 3D e tanti altre piccole cose che fanno di Football Manager un titolo di qualità. Qualità che è assolutamente di prima scelta quando si parla dello scouting fatto sui giocatori, sempre molto attento e profetico.

dati squadra

Zeon o meno, qui c’è una squadra con l’età media di 20 anni.

Quello che ho trovato differente dagli anni scorsi, in parte, è il feel del gioco, molto più punitivo sotto certi aspetti. Non che fosse mai stato semplice e che al lancio non vi fossere dei disequilibri, anzi, ma in ben più di una partita, anche con squadre come il Real Madrid in gestione, vincevo con il Barcellona 6 a 2 e perdevo 4 a 0 con il Rayo la settimana dopo, per poi battere di nuovo il Barcellona in Coppa del Re 5 a 1 e pareggiare con il Siviglia 1 a 1.
Ora, è sempre un gioco simulativo ed evidentemente sto sbagliando qualcosa oppure al momento ci sono degli evidenti problemi di bilanciamento e/o andatura di una squadra costruita per vincere, ma che spesso risulta incostante (anche perché vi ricordo che so bene il lavoro che serve fare per portare una squadra dalla Terza Divisione alla vittoria della Champions…)?

2 a 1

Non sempre sono rose e fiori, perdere fa male.

Conclusione

Football Manager 2016 rimane un titolo di qualità e lo sarà a lungo. Le nuove feature inserite sono assolutamente ben gradite, ma a parer mio necessitano di un accorpamento migliore con il template esistente. Grande lavoro come al solito a livello tecnico e di scouting. C’è qualche imperfezione a livello simulativo, il cui bilanciamento a mio parere dev’essere ancora sistemato al meglio. Ciò che resta è sempre e comunque il miglior gioco manageriale sportivo senza discussione e con molto distacco. Ecco, forse è come dice l’Avvocato: “È annoiato dal suo talento, è troppo più forte degli altri!”.
Voglio chiudere con una dedica a tutti i miei “calciatori”, di questa edizione e delle edizioni passate, un passaggio di un’ intervista fatta al più grande allenatore che ha calcato i campi di calcio italiani, e lo dicono i trofei da lui vinti nella stagione 2009/2010: “Era il loro sogno, e io ho aiutato il sogno… La migliore sensazione che un allenatore possa avere.”

Potete trovare Football Manager 2016 sia in versione fisica che in digitale su Steam per Windows, Mac e Linux.

SCUDETTO 2016 Premi: manageriale sportivo oro, idoli nascenti oro, squadre custom argento.

 


 

Football Manager 2016 – Limited – PC (Gioco per computer)


List Price:EUR 54,99
New From:EUR 34,90 In Stock
Used from: Out of Stock


About the Author

Samuel Castagnetti

C'e' poco da dire, chi non sceglie Charmander come starter chiede arroganza, chi fa l'ingegnere su Guns of Icarus chiede arroganza, i programmatori di Asmandez pretendono che l'arroganza si abbatta su di loro. Non ho detto nulla di me stesso o forse, perche' mi arrogo il diritto di non farlo.