F1 2017: Si torna in pista alla grande!

0
Posted 07/09/2017 by in PC

Piattaforma: , ,
 
Software House:
 
Genere:
 
PEGI:
 
by Marco Valle
Recensione

Ormai sto prendendo un certo gusto a recensire giochi di corse. Sebbene non siano il mio genere preferito, mi sono divertito molto con Motocross e MotoGp. Ma stavolta, finalmente, sono riuscito a mettere le mani sul mio genere di gare automobilistiche preferito, e quindi via con F1 2017 di Codemasters!

F1 2017 è, al momento, il gioco sulla Formula Uno. Appena finito di installare il gioco (su PS4 slim nel mio caso), ci ritroviamo di fronte un menu molto ben curato, dal quale è possibile passare in rassegna le molte possibilità di gioco, cambiare le impostazioni e, in generale, fare tutto quello che un menu di videogioco dovrebbe fare. Le scelte a nostra disposizione sono parecchie, ma nulla che non si sia già visto in ogni gioco a tema corse.

Quindi potremo accedere a delle gare più o meno libere, per impratichirci con le varie vetture e con la struttura di ogni Gran Premio, evento che dura per un intero week-end, partendo dalle prove libere, poi le qualificazioni e infine la gara vera e propria. In questa modalità potremo liberamente scegliere la scuderia, quindi anche quale pilota impersonare, il tutto rigorosamente reale e con nomi ufficiali. Dopodiché passeremo alle prove libere, durante le quali potremo testare la vettura e apportare eventuali modifiche di assetto e tutta un’altra miriade di parametri fondamentali,come potremo inoltre fare nelle successive qualificazioni e, ovviamente, in gara.

F1 2017

Oltre ai Gran Premi liberi, potremo anche accedere a una modalità storica, nella quale sarà possibile partecipare a determinati eventi (anche online) alla guida delle più disparate monoposto del passato, tra le quali anche le Ferrari guidate da Alesi e Berger negli anni della mia adolescenza. Bei ricordi…

Bando ai sentimentalismi e passiamo a parlare invece della sezione più corposa e interessante di questo F1 2017, ovvero la modalità carriera! Una volta creato il nostro personale pilota, con tanto di casco con colori personalizzabili, dovremo scegliere con quale scuderia firmare per la prima stagione. Ognuna delle case proposte ha una mission differente per la stagione in arrivo, quindi dovremo fare molta attenzione a non voler strafare, almeno all’inizio, rischiando di fallire miseramente l’obbiettivo a campionato terminato. Sbrigate queste formalità, potremo dare inizio alla competizione, che si terrà secondo un calendario prestabilito di Gran Premi.
Una volta ai box, come nella modalità libera, dovremo lavorare sulla messa a punto della vettura, solo che questa volta ci viene in aiuto il nostro personale ingegnere capo, con il quale concorderemo le modifiche da effettuare all’assetto, il tipo di mescola delle gomme, l’utilizzo di questo o di quel treno di pneumatici in base allo stato di usura e via dicendo, compresa, ovviamente, la strategia di gara. E poi via! Prima di descrivere la guida vera e proprio però, vorrei spendere due parole su questi succitati settaggi. Oltre a tutte le possibili e immaginabili varianti da tener di conto in gara, potremmo anche, nel corso delle stagioni, cercare di portare a compimento dei test particolari, svolti i quali potremmo disporre di non poche facilitazioni nella messa a punto. Un aiuto in più, che non fa mai male.

Dopo tanti discorsi, finalmente si guida! Nel vivo dell’azione, devo dire che F1 2017 non mi ha deluso per niente! La grafica è nitida e fluida, e la vettura si comporta in maniera egregia, rispondendo in modo realistico non solo ai vostri comandi, ma anche alla messa a punto e ai danni eventuali. Insomma, tutto si comporta in maniera estremante realistica, compresi gli avversari, anche se ho notato che tendono a essere eccessivamente aggressivi alle volte.

Le numerose impostazioni tra cui scegliere (cambio automatico, manuale, manuale con frizione etc) contribuiscono in maniera significativa a far si che l’esperienza di gioco sia piacevole, impegnativa ma mai frustrante per chiunque, dai neofiti del genere fino ai veterani più scafati.

F1 2017

Tutto questo, insieme alle modalità varie, all’immensa mole di contenuti disponibili e alla realizzazione tecnica impeccabile, rendono F1 2017 uno dei titoli che non possono assolutamente mancare nelle collezioni di un appassionato di giochi di corse o anche solo di un semplice tifoso del circo iridato.

Tantissima carne al fuoco, ben cotta ed estremamente saporita! Bravi Codemasters!

Vetture storiche!

Piste, vetture e piloti ufficiali

Perché sì:
Perché no:
  • Tecnicamente grandioso
  • Ottima fisica di controllo e collisioni
  • Grandi possibilità di messa a punto

 

  • IA alle volte un po’ troppo aggressiva

F1 2017 Special Edition – Day-one – PlayStation 4 (Videogioco)


List Price:EUR 69,99
New From:EUR 69,99 In Stock
Used from: Out of Stock


About the Author

Marco Valle

Scrivo di videogiochi, fumetti e lifestyle. Ma anche di gdr, telefilm, film e cose. Soprattutto cose.