Chocobo’s Crystal Hunt – Corri, Chocobo, corri!

0
Posted 26/06/2017 by in

 
Autore:
 
Numero Di Giocatori:
 
Tempo Di Gioco:
 
Età Suggerita:
 
by Sara Porello
Recensione

Per tutti i fan di Final Fantasy, ecco come trasportare parte della magia dei videogame anche sul tavolo da gioco! In un mercato in cui nascono continuamente giochi di carte legati a titoli più o meno famosi, anche la nostra amata Square Enix vuole dire la sua, mettendo in commercio Chocobo’s Crystal Hunt; un gioco di carte semplice, veloce ma molto divertente, ideato da Yoshihiro Oneda, e che mette insieme due degli elementi più rappresentativi della celebre saga, come già suggerisce il titolo: i cristalli e gli adorabili Chocobo!

 

I materiali di gioco: tre in croce!

 

Le regole sono talmente banali che possono essere facilmente riassunte in un paragrafetto. Ogni giocatore deve mandare le proprie carte Chocobo a caccia dei cristalli degli avversari. Nel proprio turno, dovrà quindi pescare una carta dalla mano di un avversario: se pesca una carta cristallo (fortunato!) se la tiene; se pesca una carta Chocobo non succede nulla, e la carta rimane al suo avversario; infine, se pesca una carta mostro, beh… va da sé che succedano brutte cose… Vince il gioco chi per primo ottiene un certo numero o tipo di carte cristallo. Tutto qui.

Le cacce possono essere condotte con Chocobo semplici o con Chocobo cicci… Io vi suggerisco di usare questi ultimi perché sono troppo kawaii! tornano sempre nella vostra mano dopo la caccia. Quelli semplici, però, vi permettono di pescare più carte in sequenza, dandovi anche la possibilità, talvolta, di vincere il round in un unico turno!

 

Ho assistito a partite di pinnacola ben più complesse…

Capite bene che è difficile dare un’opinione su un gioco tanto semplice, ma posso comunque fare qualche considerazione. Il gioco è di quelli rapidissimi, da giocare quando si ha giusto qualche minuto a disposizione, oppure a fine serata, quando dopo una partita a Talisman durata ore si vuole provare ancora qualcosa di veloce e non troppo complesso. Tuttavia, penso che se il gioco non fosse legato a Final Fantasy, sarebbe assolutamente anonimo è trascurabile: è solo “il nome dietro” che lo rende un piccola chicca per appassionati della saga.

 

Di recente è stata pubblicata un’espansione del gioco, Chocobo’s Dungeons and Monsters; verosimilmente renderà il gioco base un po’ più vario e complesso!

 

chocobo ciccio

final fantasy

 

Perché sì:
Perché no:
  • Semplice e rapidissimo…

 

  • …Troppo semplice, troppo rapidissimo!


About the Author

Sara Porello
Sara Porello

Fin dalla più tenera età è affascinata dall’universo nerd, ma per anni ne resta ai margini. E poi… Le cattive compagnie finiscono per trascinarla completamente dentro.Giocatrice da tavolo, di ruolo, di videogames. Se si può giocare, lei lo gioca. Appassionata di cinema e serie TV, di manga e anime. Adora il Giappone, adora oggetti e animali kawaii. Adora, sopra ogni cosa, i coniglietti.